Tavolozze Contattare Obiettivo Stampa Libro degli ospiti Articoli Curriculum vitae Introduzione Introduzione Libano Arte Libano Arte e-mail Riproduzioni delle opere


Libano Arte

Curriculum Vitae

 

J. Matar

Curriculum Vitae

Nato il 3 agosto 1935 a Ghadir-Jounieh (Libano).
Di doppia nazionalità libanese e francese.
Studi elementari e secondari al collegio dei “Fratelli Maristi” di Jounieh.

Studi artistici di pittura (borse dal governo):

Madrid, 1961-1963.
Parigi, 1963.
Roma, 1973.
Parigi, 1985.

Alla scuola dei maestri:

Nello studio del Maestro Omar Onsi, dal 1951 fino al 1961.
Nello studio del Maestro Georges Corm, dal 1958 fino al 1961.
Nello studio del Maestro Rachid Wehbé, dal 1956 fino al 1961.
All’istituto italiano di cultura di Beirut, dal 1955 fino al 1957.
Alla scuola superiore di lettere di Beirut, dal 1955 fino al 1957.
Alla facoltà di medicina di Beirut (anatomia), dal 1958 fino al 1959.

Diplomi:

• Diploma di alti studi di pittura: Università di Madrid e Scuola di San Fernando di Belle Arti dal 1961 fino al 1963.
• Dottorato del terzo ciclo dell’Università di Parigi. « Arti plastiche: tecnologie e espressioni pitturali »
• Dottorato di Stato nel 1999 dell’Università Libanese.

Posizione professionale:

• Membro del quadro dell’insegnamento ufficiale libanese dal 1954.
• Responsabile del riciclaggio in dipinti e pitture degli insegnanti dei licei di Beirut, Byblos e Tripoli dal 1965.
• Professore alla Scuola di Belle Arti dall’Università dello Spirito-Santo a Kaslik, dal 1963.
• Professore titolare dell’Università Libanese.
• Capo del dipartimento “Dipinti e Pitture” all’Istituto di Belle Arti dell’Università Libanese dal 1980 fino al 1985 e dal 1994 fino al 1996, e membro del Consiglio dell’Istituto.

Mostre di quadri:

• Più di sessanta cinque mostre particolari nel Libano e nel mondo.

1961 – Salotto privato, jounieh.
1964 – Albergo Carlton, Beirut.
1965 – Primo salotto d’Arte Sacra, Università San Giuseppe, Beirut.
1966 – Salotto d’Arte Sacra, Seminario (Istituto religioso) da Ghazir.
1967 – Albergo della città di Jonieh.
1968 – Albergo Carlton, Beirut.
1970 – Università San Giuseppe, Beirut.
1971 – Città di Ajaltoun.
1972 – Università San Giuseppe, Beirut.
1973 – Albergo Carlton, Beirut.
1974 – Istituto Ispanico di Cultura, Beirut.
1976 – Agosto: Zahle-Club di San Paolo - Brasile.
1976 – Luglio: Monte Libano di Rio de Janeiro, Brasile.
1976 – Settembre: a “Bello Horizonte” - Brasile.
1977 – Istituto Culturale di Jounieh.
1977 – Galleria du Drap d’Or, Cannes - Francia.
1978 – Grotta ai pesci, Jounieh.
1979 – Casinò del Libano.
1979 – Mostra di acquerelli all’ A.T.C.L., Jounieh.
1980 – Maggio: Consiglio superiore di cultura e di scienze - Kuwait.
1980 – Maggio, Giugno: Galleria Le Prisme, Jal El Dib, Libano.
1980 – Dicembre: Santa Rafca, Jal El Dib, Libano.
1981 – Aprile: Istituto Ispanico di Cultura, Beirut.
1982 – Maggio: Galleria Il Prisma, Jal El Dib, Libano.
1983 – Febbraio: Istituto Ispanico di Cultura, Beirut.
1984 – Galleria Il Prisma, Jal El Dib, Libano.
1986 – Istituto Ispanico di Cultura, Beirut.
1987 – Galleria Il Prisma, Jal El Dib, Libano.
1988 – Istituto Culturale di Miziara.
1989 – Dicembre: Al Palazzo Presidenziale, Baabda.
1990 – Attività di breve durata in molte città - Libano.
1991 – Aprile: Dipinti e studi - Galleria Il Prisma, Jal El Dib, Libano.
1991 – Settembre: Acquerelli, Kano, Nigeria.
1992 – Febbraio: Acquerelli, Costa d’Avorio.
1993 – Novembre: Convento Franco-Libanese, Parigi.
1995 – Giugno: Galleria Il Prisma, Jal El Dib, Libano.
1996 – Febbraio: Galleria Jade, Via dei Tre Sposi, Lyon, Francia.
1996 – Giugno: Galleria Matignon, Sin El Fil, Libano.
1996 – Aprile, Maggio: Municipio dell’ Ottavo “arrondissement”, Lyon, Francia.
1996 – Ottobre: Istituto di scambio culturale Elac, Lyon, Francia.
1996 – Ottobre, Novembre: Città degli artisti, Morestel, Francia.
1997 – Marzo: Galleria Echos, Jounieh, Libano.
1997 – Novembre: Galleria Jade, Via dei Tre Sposi, Lyon, Francia.
1998 – Maggio: Società Generale Libano Europea di Banche - Sin El Fil, Libano.
1999 – Gennaio: Tavola d’Ospite delle cantine (caves) di Francia.
1999 – Maggio: Artigianato, Jounieh.
2000 – Giugno: Artigianato Libanese, Jounieh.
2001 – Marzo: Villa Sursock, Beirut.
2001 – Dicembre: Albergo di Città - Jounieh.
2002 – Ottobre: E.A.U. Abu Dhabi.
2002 – Novembre: A.D.G. Galleria - Beirut.
2003 – Dicembre: Un acquerello dell’artista (32x50 centimetri - $ 900 dollari americani) è stato venduto all’apostolato nazionale dei Maroniti (Luglio 9 -13, 2003).
2003 – Dicembre: Albergo Intercontinentale Phoenicia - Beirut.
2004 – Agosto: Serata Musicale Beit Chabeb - Libano.
2004 – Dicembre: Superficie Libera - Jal El Dib - Libano.
2005 – Settembre: Al Riad, Arabia Saudita dal 27 Settembre fino al 9 ottobre 2005.
2006 – Giugno: Università del Medio Oriente, Beirut, Libano.

• Presenza delle opere dell’artista in molte collezioni private, gallerie, locali pubblici, privati e religiosi attraverso il mondo:
Francia, Spagna, Italia, Belgio, Svizzera, Gran Bretagna, Germania, Vaticano, Stati Uniti, Canada, Messico, Uruguay, Colombia, Venezuela, Argentina, Nigeria, Costa d’Avorio, Ghana, Brasile, Kuwait, Cipro, Abu-Dhabi, Irak, Syria, Jordania, Arabia Saudita, Emirati e Egitto.

Interviste:

• Corso di formazione artistica alla T.V. Libanese, per tutti gli studenti universitari e di Scuole Normali.
• Molte interviste alla radio libanese, alla Voce dell’America, alla Radio Monte-Carlo, alla BBC, alla radio di Kuwait, Francia.
• Molte interviste alla T.V. in Libano e a Kuwait.

Pubblicazioni dell’artista sulla sua Arte:

• Molti articoli nella stampa locale e internazionale …
• Molte conferenze e dibatti in Libano e all’estero …
• Corsi ciclostilati per classi secondari e la Scuola normale.
• Libro del professore (in Arabo), Beirut 1973, per il centro di sviluppo e di ricerche pedagogiche.
• Articolo nel libro “Cents Ans d’Art Plastique au Liban 1880 - 1980” - Edizione 1982.
• Un album dei lavori dell’artista: ‘Peintures du Liban –Giuseppe Matar – Tanit Edition 1996’.
• Membro di ‘L’Organisation Art in Context’ New York – 1997.
• Pubblicazione nel libro ‘Pionniers du Liban’ – Edizione 2000.
• La sua opera è stata studiata da Joanna Bassil (Baccalaureato in storia d’arte, Università di Quebec a Montreal ), il martedì 11 aprile 2000 – Una questione della cultura e della formazione sì tradotta nell’opera del pittore.
•Publicazione nel libro ‘Dreams and Fantasies ’(Silene Within) – The International library of Peotry.
• Pubblicazione nel libro ‘Histoire de l’art du 20ème siècle, artiste peintre Giuseppe Matar ’, Tome III, Académie Michel Angelo des beaux arts, Beyrouth, da Alice Atwé sulla supervisone di Bernard Renno.
• In Luglio 2001, Giuseppe Matar ha ricevuto il prezzo ‘International library of poetry’ (Library of Congress ISBN-0-7951-5062-8) per il suo talento eccezionale.
• Pubblicazione nel libro ‘Arab Artists Resource Guide’ – Edizione 2003
• La sua opera è stata studiata da Jean-Maximilien de la Croix De Lafayette (Music and Art Society of America, Inc. President Emeritus), il 6 Marzo 2003 – Incontro con Giuseppe Matar: L'artista che conversa con la natura e svela la sua bellezza divina!
• Il suo lavoro è stato studiato da Joan Lluís Montané dell'associazione Internazionale delle critiche di arte.
• Pubblicazione nel periodico di "Amman"; Numero 100 - ottobre 2003.
• A novembre 2003 Giuseppe Matar riceve il prezzo "Said Akl" per il suo talento insolito.
• Pubblicazione nel periodico "Cantos Cadre" - Canada; Volume 2 - la caduta 2003.
• Il lavoro dell'artista è stato riprodotto sulla scheda di invito (20.000 schede stampate) per commemorare il massacro dei Palestinesi a Deir Yassin nel 1948 alla Società Royal Geographical Society, Kensington Gore, Londres SW7 (aprile 4, 2004).
• Il suo lavoro è stato studiato da David Nye, maggio 2003 "Ricchezza della creatività artistica e l'abbondanza di colore ipnotizzante e multi dimensionale - L'ultimo Hourra degli ultimi grandi padroni del grande Oriente."
• Il suo lavoro apparve nella galeria "Images of Eyes", ottobre 2004.
• Pubblicazione nel "New York arts Magazine", Vol 9 n' 11/12, 04, New York USA
• Pubblicazione nel dizionario Drouot Cotation 2004, 2005, 2006, 2008 – Larousse Diffusion.
• Pubblicazione nel libro 'Christianisme Oriental Kérygme et Histoire" Geuthner, 2007.
• Pubblicazione nel libro 'Enciclopedia del 21 secolo: ‘Biographies and Profiles of the First Decade', pubblicato da Times Square Press (New York), 2008.

Per più informazioni riguardo l'artista, pittore e poeta,
Giuseppe MATAR, vi invito a visitare la sezione in francesi o inglese.

Pittura ad olio | Acquerello | Gli studi | Tavolozze dell’artista | Novità | Grandi opere | Poemi | Introduzione
Curriculum Vitae
| Articoli | Libro degli ospiti | Dell'artista J. Matar - Stampa | Obiettivo | Prezzi | Artistes
Link
| Cartoline | Album | Del sito di Libano arte- Stampa | Riproduzioni delle opere | Contattare
Inglese -- Francese